Lavoro, contratti a tempo indeterminato in picchiata

  • blog notizie - Lavoro, contratti a tempo indeterminato in picchiata

Calano ancora le assunzioni a tempo indeterminato in Italia. Da gennaio ad agosto 2016, sono risultate 3.782.000, con una riduzione di 351.000 unità rispetto al 2015. Lo rivela l’Inps. Il rallentamento delle assunzioni, dice l’istituto di previdenza,  ha riguardato principalmente i contratti a tempo indeterminato: -395.000 rispetto ai primi otto mesi del 2015. Stesse considerazioni per la contrazione del flusso di trasformazioni a tempo indeterminato (-35,4%). Nei primi otto mesi del 2016, secondo l’Inps, sono stati stipulati 330.262 contratti a tempo indeterminato con gli sgravi contributivi previsti dalla legge di stabilita’ (il 40% dei contributi). Si tratta del 32,8% dei contratti rispetto al totale delle assunzioni e trasformazioni a tempo indeterminato.


Tags :