Europa League, Roma-Austria Vienna 3-3: i giallorossi sprecano tutto nel finale

  • blog notizie - Europa League, Roma-Austria Vienna 3-3: i giallorossi sprecano tutto nel finale
Un pareggio amaro per la Roma in Europa League. I giallorossi, in vantaggio sull’Austria Vienna per 3-1, si fanno rimontare due gol in tre minuti tra il 37′ e il 39′ del secondo tempo. Prima del 3-2 il match sembrava del tutto chiuso, tanto da spingere Spalletti a togliere dal campo El Shaarawy prima e Florenzi poi. Festeggiamenti amari per Totti, in occasione della presenza numero 100 in Europa da titolare.
Al minuto 16 passa in vantaggio l’Austria Vienna, dopo un errore da terza categoria di Juan Jesus e un non-intervento di Manolas che non vede spuntare Holzhauser alle sue spalle. Tre minuti dopo, Gerson, in una insolita posizione da mediano, lancia El Sharaawy che con uno ‘cucchiaio’ meraviglioso batte il portiere avversario. Al 34′ la Roma capovolge il risultato iniziale, Totti serve con un filtrante ancora El Shaarawy, che stoppa e tira di destro sotto la traversa. 2-1 e doppietta per il ‘Faraone’. Al 69′ Florenzi sembra chiudere il match con un destro al volo su assist geniale ancora di Totti, che lo pesca in area con un sublime esterno destro. Poi la rimonta dell’Austria Vienna tra l’82’ e l’84’. Tutto sprecato. La Roma va a quota 5, in testa al girone, ma la qualificazione è ancora in ballo.

Tags :