Lo crede l’amante dell’ex e l’investe, arrestato per omicidio stradale

  • blog notizie - Lo crede l’amante dell’ex e l’investe, arrestato per omicidio stradale

Sospettava, anzi era praticamente certo che quell’uomo fosse l’amante dell’ex moglie. E lo investe, uccidendolo. E’ accaduto ad Agerola, in provincia di Napoli. In carcere, con l’accusa di omoidio stradale, è finito un uomo di 46 anni. La vittima aveva 58 anni. A fare scattare le manette sono stati i carabinieri.

Il cuore di G.M., così si chiamava l’uomo investito dall’auto killer, è morto all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. I medici hanno tentato di salvargli la vita con una delicatissima operazione chirurgica, ma non c’è stato nulla da fare.

La vittima scambiata per amante lavorava al Comune di Agerola, era sposato e genitore. Anche l’uomo accecato dalla gelosia, è genitore, ma separato dalla moglie che credeva lo tradisse con la vittima.


Tags :