Casa Bianca, l’ex stagista a luci rosse: “Non passa giorno che non mi penta”

  • blog notizie - Casa Bianca, l’ex stagista a luci rosse: “Non passa giorno che non mi penta”

Monica Lewinsky, l’ex stagista della Casa Bianca che negli anni Novanta fece scandalo per un contatto a luci rosse con l’ex presidente Usa, Bill Clinton, torna a far parlare di sè. La donna spiega che a 22 anni si era innamorata del suo capo, a 24 anni ne pagò le conseguenze. La donna oggi precisa di pensare spesso a quei giorni, l’errore di cui si è pentita amaramente.  La Lewinsky ha parlato a Sydney, in Australia, alla conferenza dell’Australian Association of National Advertisers. Ha raccontato di anni di insulti subìti, che l’hanno portata alla soglia del suicidio. Ora lotta contro il  cyberbullismo.  Il suo intervento arriva a pochi giorni dalle elezioni presidenziali americane, l’8 novembre. E non farà piacere alla moglie di Bill Clinton, Hillary, candidata democratica opposta al repubblicano Donald Trump. L’ex stagista adesso ha 43 anni.


Tags :