Si calano con le lenzuola, tre evasi dal carcere di Rebibbia

  • blog notizie - Si calano con le lenzuola, tre evasi dal carcere di Rebibbia

Evasi, come nei film. Un lenzuolo calato da una garitta, quindi la “libertà”.  E’ accaduto nella notte di mercoledì al carcere di Rebibbia, complesso nuovo. Sarebbero tre albanesi.

Tutto è accaduto tra le 6 e le 6.15. Nel reparto G9 del carcere, dove erano detenuti i tre albanesi, sono rinchiudi detenuti per reati comuni e i cosiddetti “precauzionali”, persone accusate di violenze sessuali o ex appartenenti alle forze dell’ordine che vanno tenuti separati da altri galeotti.

I tre evasi hanno raggiunto il muro di cinta del carcere, quindi si sono dileguati calandosi con le lenzuola. Nella notte erano stati trasferiti a Rebibbia i detenuti del Carcere di Camerino evacuati per il terremoto.

Due dei tre detenuti evasi erano in carcere per omicidio.Sarebbero evasi segando le sbarre di una finestra della cella e calandosi con una corda dal lato di via Tiburtina.


Tags :