Bono Vox degli U2 tra le “donne dell’anno” per la rivista Glamour

  • blog notizie - Bono Vox degli U2 tra le “donne dell’anno” per la rivista Glamour

Non è un errore e c’è un motivo nella scelta di Glamour di inserire Bono Vox, il leader degli U2, tra le donne dell’anno 2016. Per Bono è un record, visto che è il primo uomo ad entrare nella lista, insieme a Simone Biles, Ashley Graham, Christine Lagarde, Nadia Murad, Gwen Stefani, Miuccia Prada, Zendaya e alle fondatrici del Black Lives Matter movement. E la direttrice di Glamour, Cristina Lucchini, spiega: “Esistono molti uomini che stanno facendo cose meravigliose per le donne, il frontman degli U2 è uno di questi”.

E Bono ha dichiarato: “Sono sicuro che non lo merito. Ma sono grato per questo premio che mi dà la possibilità di parlare della battaglia per la parità dei generi che non può essere vinta senza la presenza degli uomini al fianco delle donne. Siamo largamente responsabili dei problemi e dobbiamo essere coinvolti nelle possibili soluzioni”.

La scelta è caduta su Bono per la sua campagna “Poverty is Sexist”, con la quale ha cercato di sensibilizzare l’opinione pubblica ed esponenti politici internazionali sulla connessione tra disparità salariale e quella tra i generi.

 

loading...

Tags :