Evade dai domiciliari per la partita: sbaglia un rigore e scatta l’arresto

  • blog notizie - Evade dai domiciliari per la partita: sbaglia un rigore e scatta l’arresto

Alla sfida contro la prima in classifica proprio non poteva rinunciare. Così Lui Sow Papa, per gli amici semplicemente “LuiSao”, attaccante gabonese, è evaso dagli arresti domiciliari. Il ragazzo era finito dietro le sbarre qualche settimana fa per spaccio di droga. Dopo la convalida dell’arresto la concessione dei domiciliari il che significava dover saltare l’attesissima partita.

Ma LuiSao non ci stà così si è presentato regolarmente al campo sportivo di Castiglione Torinese per giocare la partita della squadra locale, nel campionato dilettanti di seconda categoria, contro il Cit Turin. La sua presenza però non ha cambiato le sorti della gara: sconfitta per 3 a 0, ed anche un rigore sbagliato per il giovane gabonese.

Alla fine del match è arrivato anche l’arresto: ad attenderlo negli spogliatoi, a fine gara, c’erano i carabinieri, avvisato dallo stesso LuiSao: “Sono al campo sportivo a Castiglione a giocare con la mia squadra”, ha ammesso candidamente il ragazzo rispondendo alla chiamata delle guardie nell’intervallo tra il primo e il secondo tempo. A fine partita è scattato l’arresto.


Tags :