Autobus a Roma, incubo aggressioni per gli autisti

  • blog notizie - Autobus a Roma, incubo aggressioni per gli autisti

Ormai è un vero incubo per gli autisti dell’Atac di Roma. Le aggressioni contri chi guida i mezzi e i vandalismi con sassi e bottiglie tirate contro gli autobus non si contano più. L’ultimi ieri ad Ostia. L’Atac in una nota ha ricosctruito l’accaduto: “Dopo le 22, a Lido Centro, uno sconosciuto, per ragioni non chiarite, ha iniziato a tempestare di pugni e calci una vettura ferma al capolinea. Un autista, avvedutosi dell’accaduto, è intervenuto per chiedere allo sconosciuto di fermarsi. Come reazione quest’ultimo ha prima aggredito verbalmente il conducente e poi è passato alle vie di fatto. Altri tre autisti, che erano in attesa di prendere servizio, sono intervenuti per fermare l’aggressione, ma ciò ha provocato la reazione di un gruppo di amici dell’aggressore che hanno iniziato a lanciare pietre e bottiglie verso i dipendenti Atac”.

Sul posto Polizia e Carabinieri che hanno preso in custodia l’aggressore. Gli autisti Atac sono stati accompagnati in ospedale per i controlli e le cure del caso. Atac ha stigmatizzato “l’ennesimo atto di violenza che si è consumato ai danni del proprio personale, che ogni giorno garantisce con professionalità e abnegazione il servizio di trasporto pubblico” e ha ringraziato le forze dell’ordine “per l’intervento tempestivo e invita tutti i cittadini a osservare un maggiore senso civico”.


Tags :