Cappello da baseball mania, torna di moda il cappellino

  • blog notizie - Cappello da baseball mania, torna di moda il cappellino

Da accessorio usato solo dai tifosi negli stadi, questa stagione il cappello da baseball torna alla ribalta

Il cappellino da baseball è uno dei trend più amati dalle blogger ed è ideale non sono per look sportivi ma anche per sdrammatizzare capi più sofisticati.

Ad indossarlo sono principalmente gli uomini, è vero, ma bisogna ammettere che sta molto meglio alle donne. Quindi nessun timore a sfoggiarlo, è un vero passe-par tout.  Il cappello da baseball é un fidato alleato sia con il sole sia con la pioggia e si adatta specialmente a questa stagione in cui il tempo cambia velocemente. Se la piega non viene non viene poco importa, basta il berretto per un hairstyle all’ultima moda. È un accessorio particolare, non bisogna partire dal presupposto che possa essere indossato con ogni look.

Ecco come abbinarlo senza sembrare la brutta copia di Joe Dimaggio all’ultimo inning.
Dal campo allo street style
Niente mazze o guantoni, il modo più semplice per abbinarlo è un look sportivo. Negli anni ’20 del Novecento fu inventato il capello da baseball appositamente per i giocatori che prima ne utilizzavano uno senza visiera. Oggi basta aggiungere un jeans strappato, un maglione largo o una felpa, ad arricchire lo stile casual di tutti ci pensa il berretto.

Dall’hip hop al rock
Questo accessorio è uno dei simboli dello stile hip hop. I cappellini con borchie o in pelle si prestano infatti ad abbinamenti grintosi. Bisogna sbizzarrirsi tra look denim, total-black o capi metallizzati per avere un perfetto stile anni ’80.

Bon-ton
Il cappello da baseball può essere rivisitato anche in chiave romantica. Basta sceglierlo del colore e dei materiali giusti, in raso, con ricami, in velluto o in pelliccia ecologica. Questo accessorio è che esiste in tantissime versioni ed è facile perciò abbinarlo al proprio stile.


Tags :