Addio Yamaha, Rossi saluta Lorenzo: “Rapporto difficile ma stimolante”

  • blog notizie - Addio Yamaha, Rossi saluta Lorenzo: “Rapporto difficile ma stimolante”

Domenica, a Valencia, ci sarà l’ultima gara di questa stagione di MotoGP. Quasi tutto è già stato deciso: Marquez è campione, secondo posto in mano a Rossi. Da martedì si formerà ufficialmente la nuova coppia Lorenzo-Ducati. Jorge saluta la Yamaha e Rossi dopo 9 anni intensi. Il pluri-campione del mondo italiano, che non ha un gran rapporto di simpatia con lo spagnolo, ha parlato dispiacere per questa separazione: “I 7 anni con Jorge? Abbiamo vinto molto, siamo stati tanto competitivi e per me è sempre stato di grande motivazione. È stata una coppia di difficile gestione per la Yamaha, abbiamo avuto rapporti difficili fuori dalla pista, ma siamo stati molto produttivi: siamo due piloti veloci e forti, abbiamo dato tanto, ma anche imparato molto l’uno dall’altro. Riuscire a batterlo vuol dire aver fatto un buon lavoro”. Lorenzo risponde: “Ora credo che per la Yamaha sarà meglio, io e Vale continueremo a imparare l’uno dall’altro ma in squadre diverse, quindi con maggiore profitto per entrambi. È un mix di emozioni: sono all’ultima gara con la Yamaha, una casa che mi ha dato tantissimo, poi da martedì cambierò tutto, casa, moto, box. Ci penserò però solo dopo la gara. Ripetere il GP del 2015 qui? In prova feci il giro più bello della mia vita, nonostante la pressione enorme, poi in gara abbiamo centrato l’obiettivo del mondiale. Adesso non so come andrà”. Un altro italiano sarà il prossimo compagno di Lorenzo, Andrea Dovizioso, reduce dalla vittoria di Sepang è entusiasta: “Avere Lorenzo con noi sarà davvero interessante”.


Tags :