Quanto guadagna il presidente degli Stati Uniti? Da Washington a Obama, ecco chi se la passava meglio

  • blog notizie - Quanto guadagna il presidente degli Stati Uniti? Da Washington a Obama, ecco chi se la passava meglio

Washington, il primo presidente degli Stati Uniti d’America guadagnava 25mila dollari l’anno, che nel 1979 erano l’equivalente di circa 650 mila dollari, il che significa 54 mila euro al mese.

Nel 1873 lo stipendio del presidente USA viene raddoppiato, si passa a 50 mila euro all’anno, equivalente di circa 1 milione di euro, più di 83 mila euro al mese.

Nel 1909, sotto la presidenza Roosevelt, nuovo aggiornamento con un compenso annuo che sale a 75 mila dollari all’anno, oggi sarebbero circa 2 milioni di euro, ben 160 mila euro al mese.

Nel ’49 altro piccolo ritocco a beneficio di Truman, che vede salire il suo stipendio annuale a 100 mila dollari tondi. Equivalente di 967 mila dollari di oggi.  Il potere d’acquisto dello stipendio del presidente degli Stati Uniti per la prima volta comincia a scendere, anzi si può dire che è in picchiata, tanto che nel 1969 viene apportato un nuovo aggiornamento, che di fatto raddoppia il compenso di Richard Nixon portandolo a 200 mila dollari.

L’ultimo aumento risale all’amministrazione di G.W. Bush che nel 2001 porta a 400 mila dollari annuali il suo compenso, più un bonus di 169 mila dollari per viaggi e spese. Trattamento rimasto invariato anche nel corso dei due mandati di Obama.


Tags :