La Scala di Milano dichiara “guerra” ai bagarini: “Solo biglietti nominali”

  • blog notizie - La Scala di Milano dichiara “guerra” ai bagarini: “Solo biglietti nominali”

E’ guerra tra il teatro La Scala di Milano e i bagarini. Saranno venduti, infatti, solo biglietti nominali.Dopo lo scandalo dei biglietti on line venduti a prezzi decuplicati rispetto al listino e un’inchiesta penale per truffa informatica, il teatro corre ai ripari. E per i due concerti straordinari della Chicago Symphony Orchestra diretta da Riccardo Muti, i tagliandi saranno nominali. È una delle misure di verifica e controllo introdotte dal Teatro per contrastare il fenomeno del secondary ticketing, messa in campo con l’apertura della vendita, partita alle 9 nella biglietteria centrale in Duomo, Galleria del sagrato, e alle 12 online sul sito www.teatroallascala.org.

In queste due date, potrebbero dunque effettuarsi controlli che causeranno lievi disagi e probabili code. Visto che “il Teatro si riserva di verificare l’identità degli acquirenti e di effettuare verifiche sulla corrispondenza e veridicità dei dati inseriti. In caso di difformità i biglietti acquistati saranno annullati e rimborsati”. In biglietteria, invece, altre limitazioni per evitare il bagarinaggio: “Ogni richiedente potrà acquistare fino a un massimo di due biglietti per ciascun concerto”.


Tags :