Terremoto a Parma, paura anche in Liguria e Toscana

  • blog notizie - Terremoto a Parma, paura anche in Liguria e Toscana

La terra non smette di tremare. Nella notte è stato registrato un terremoto di magnitudo 3.2, alle 4:05, tra Emilia, Liguria e Toscana. Epicentro a 6 km da Borgo Val di Taro, a Parma, e a 9 da Zeri, provincia di Massa Carrara. I vigili del fuoco hanno visionato la zona, non ci sono feriti né danni ad edifici. Dopo la magnitudo 3.2, in zona, se ne sono susseguite altre cinque tra i 2.2 e 2.3. Quasi contemporaneamente, alle 4:49, colpita anche Ussita, a pochi passi da Macerata. Stessa magnitudo e anche qui nessun danno registrato.

Il centro Italia è in preda alla paura. Dopo le scosse più gravi del 24 agosto e del 30 ottobre, si sono registrate circa 20 scosse (contando solo quelle sopra magnitudo 2.0). La situazione sembra scemare, con terremoti sempre meno forti e distruttivi, che potrebbero essere ricondotti ad un fattore di “assestamento”. Resta il terrore nelle zone limitrofe a Macerata, che hanno vissuto più di tutti i danni dei sismi succedutisi negli ultimi mesi. Sono oltre 250 le persone ancora senza abitazione e continuano ad essere evacuati condomini e palazzine ritenute inagibili o costruite prima degli anni ’60.

 


Tags :