Instagram “stile” Facebook e Snapchat: dirette video e foto private

  • blog notizie - Instagram “stile” Facebook e Snapchat: dirette video e foto private

Dirette in streaming e foto “usa e getta”. Sono queste le importanti novità per gli amanti di Instagram. Il social network è pronto a rilasciare funzioni attesissime dai suoi iscritti.

La piattaforma di condivisione foto sfida Snapchat, “copiando” all’applicazione rivale alcune funzioni. Arriverà a breve la possibilità di effettuare dirette streaming e di mandare foto e video, tramite la messaggistica istantanea, che si autoelimineranno dopo esser stati visti. A differenza di Facebook (proprietario di Instagram) i live, di massimo un’ora, non potranno essere salvato o riguardati. Queste nuove funzioni saranno disponibili sia su iOs che su Android.

Lo streaming si avvierà dalla schermata principale di Instagram, selezionando l’opzione “live” all’interno della fotocamera. Verrà mandata una notifica push a tutti i follower, comunicandogli che è in corso una diretta di un amico. Sarà inoltre presente un’impostazione per disabilitare la possibilità di commento.

Mark Zuckerberg, proprietario di Instagram e Facebook, fa “guerra” a Snapchat. Oltre Twitter, il “fantasmino giallo” è il primo rivale del trentaduenne imprenditore sul campo social. Mark ha provato ad acquistarlo, proponendo nel 2013 un’offerta di 3 miliardi di dollari ad Evan Spiegel, Ceo di Snapchat. L’offerta è stata declinata e da quel momento il proprietario di Instagram ha fatto di tutto per arginare il successo dell’app rivale.

Secondo gli esperti del settore, Facebook avrà un netto calo nei prossimi anni a causa delle nuove piattaforme di condivisione foto e messaggistica istantanea. Un calo, che la squadra del primo social network al mondo sta cercando di evitare con continui aggiornamenti e funzioni innovative. Dalla sincronizzazione degli sms con l’app “Messanger” alle dirette, passando per “Flash”: una novità in fase di test in Polonia e Brasile, che permetterà di creare chat temporanee che si autodistruggeranno una volta chiuse.

Instagram e Facebook “contro” Snapchat. Si prevede una lotta senza esclusione di colpe per diventare leader tra i social network.


Tags :