Meteo, temperature in picchiata: vento e gelo da Nord a Sud

  • blog notizie - Meteo, temperature in picchiata: vento e gelo da Nord a Sud

Ondata di gelo in arrivo. L’aria fredda dalla Russia produrrà, oltre ad un deciso calo delle temperature, anche delle precipitazioni sparse su adriatico ed occasionalmente al Sud. Il fatto saliente riguarderà il calo della quota neve, con fiocchi sin verso i 400-500m entro la prossima notte su alcune regioni. Le previsione meteo sull’Italia annunciano una prima piccola ondata di gelo sulla nostra penisola. E così, dopo una settimana – la scorsa – di pioggia incessante e copiosa su diverse zone del Paese, una massa d’aria proveniente dall’Artico si dirigerà nella parte orientale dell’Europa e sui Balcani e non risparmierà i suoi effetti neppure sull’Italia.  Nelle zone maggiormente interessare, il brusco calo potrebbe arrivare fino a dieci gradi in meno rispetto alle temperature dei giorni precedenti. L’ultimo Lunedì del mese di Novembre è iniziato con una mattinata di sole e clima mite al Centro/Sud, decisamente gradevole in modo particolare in Calabria e Sicilia dove molte località hanno temperature che oscillano tra +20 e +21°C, di gran lunga superiori rispetto alla norma del periodo. Ma questa fase di caldo, che dura ormai da tanti giorni, sta per concludersi bruscamente: è imminente l’arrivo dell’ondata di gelo proveniente dalla Lapponia, e al Nord/Est già in queste ore sta transitando un primo nucleo fresco che determina piogge sparse soprattutto tra Emilia Romagna e Marche, venti di Bora e temperature in calo. Sarà un’ondata di freddo molto veloce ma anche intensa per il periodo: già nella prossima notte, infatti, avremo autentico gelo in modo particolare al Nord/Est e nell’alto Adriatico. Entro l’alba di domani, Martedì 29 Novembre, l’aria fredda avrà raggiunto tutto il Nord, gran parte del Centro e persino il Sud fin in Puglia, Basilicata e Campania. Poi, nel corso della giornata di domani si estenderà anche al resto del Sud, estendendosi nel pomeriggio fin su Calabria, Sicilia e Sardegna, completando così l’avanzata in tutto il Paese. Al Sud la giornata più fredda sarà quella di dopodomani, Mercoledì 30 Novembre, l’ultimo giorno del mese.


Tags :