Incidente sul lavoro al porto di Messina, quattro morti

  • blog notizie - Incidente sul lavoro al porto di Messina, quattro morti

Stavano lavorando sulla nave passeggeri Sansovino della Siremar ormeggiata al molo Norimberga del porto di Messina i cinque marittimi che, questo pomeriggio, sono rimasti bloccati all’interno di una cisterna, dopo aver esalato gas nocivi. Gli operai stavano eseguendo lavori di pulizia nei serbatoi del carburante quando hanno accusato dei malori e sono precipitati all’interno della cisterna. L’allarme e la chiamata di intervento alle Sale Operative di Capitaneria di Porto e di Vigili del Fuoco sono scattati immediatamente, poco dopo le 15.00.
I cinque uomini erano scesi all’interno di una cassa, per dei lavori di pulitura, e lì avrebbero respirato gas mortali. A recuperarli sono state diverse squadre dei pompieri. Tutti e cinque sono stati poi trasportati d’urgenza nei vari Pronto Soccorso degli ospedali cittadini. Quattro sono deceduti. Si tratta di un trapanese, tre messinesi e due palermitani. L’esatta dinamica dell’infortunio mortale non è ancora chiara. Uno dei marinai è morto subito, mentre gli altri due sono stati ricoverati in gravissime condizioni all’ospedale Papardo e al Policlinico di Messina. Tra loro c’è anche l’ufficiale di coperta da cui dipendeva la squadra dell’equipaggio coinvolta nell’infortunio.


Tags :