Muore a 98 anni Jim Delligatti, il papà italo-americano del Big Mac

  • blog notizie - Muore a 98 anni Jim Delligatti, il papà italo-americano del Big Mac

Nessuno o quasi conosce il suo nome ma chi almeno una volta nella vita si è trovato a mangiare una sua “creatura”? Stiamo parlando di Michael “Jim” Delligatti l’inventore del Big Mac, panino icona di McDonald’s. Delligatti, italo-americano, è morto lunedì a 98 anni nella sua casa di Pittsburgh ma la notizia è stata data solo ieri. Fu sua l’invenzione, circa 50 anni fa, dell’assemblaggio del doppio hamburger tra tre fette di pane con lattuga, formaggio, cipolle e cetriolini, il tutto irrorato con una salsa speciale, un inno al junk food. Era il 22 agosto 1967 quando venne autorizzato a vendere la sua creatura ed immediatamente il suo giro d’affari sali del 12%. Dopo qualche anno McDonald lo diffuse a livello nazionale creando uno dei suoi più grandi successi. Jim Delligatti avrebbe voluto chiamarlo “Big Mick”, in onore del figlio Mike, ma alla fine si convinse che il nome suggeritogli dai manager poteva andare bene. «Mai immaginato che la mia creazione potesse diventare un pezzo della tradizione americana», ha raccontato Delligatti quarant’anni dopo. In una dichiarazione McDonald’s ha celebrato Delligatti definendolo “un leggenda”. Alla fine della sua carriera era proprietario di ben 48 McDonald’s.


Tags :