Milano, 8,5 tonnellate di rifiuti elettronici grazie al progetto “raee parking”

  • blog notizie - Milano, 8,5 tonnellate di rifiuti elettronici grazie al progetto “raee parking”

Si avvia alla conclusione il progetto sperimentale per la raccolta differenziata dei rifiuti elettronici a Milano promosso da Comune, Amsa e consorzio Ecolight che in 8 mesi in giro per le strade della città ha permesso di raccogliere 8.500 kg di rifiuti elettronici grazie ai 3.750 conferimenti fatti dai milanesi.

Per la sua ultima tappa, fino al 20 gennaio 2017 il Raee parking sarà in via Oglio, all’altezza dell’incrocio con via Mincio. Nel container itinerante è possibile buttare vecchi cellulari, asciugacapelli rotti, lampadine a basso consumo esauste, tostapane arrugginiti, pc e tablet non più funzionanti con la possibilità di vincere una bicicletta elettrica.

Container interamente automatizzato, il Raee Parking si presenta come un cassonetto intelligente, pensato e progettato per agevolare il conferimento ed assicurare la tracciabilità dei rifiuti raccolti. All’utente viene richiesto di inserire la Carta Regionale dei Servizi, quindi selezionare il tipo di rifiuto elettronico che intende buttare: poi viene rilasciato lo scontrino. Il container funziona dalle 7 alle 21 tutti i giorni.

Abbinato al progetto c’è il concorso PreMIami riservato a tutti i cittadini residenti e domiciliati a Milano che conferiscono i rifiuti elettronici sia al Raee Parking sia al Cam di Amsa.
Ecolight mette in palio 12 biciclette elettriche: 9 saranno assegnate al cittadino, uno per ogni zona della città, che alla fine del concorso avrà totalizzato il maggior punteggio grazie ai conferimenti. Le altre 3 saranno estratte tra tutti quelli che avranno partecipato e conferito almeno un rifiuto.

loading...

Tags :