Adolescente “scoperta” senza velo a scuola, la madre la picchia: affidata ai servizi sociali

  • blog notizie - Adolescente “scoperta” senza velo a scuola, la madre la picchia: affidata ai servizi sociali

Picchiata dalla madre che l’aveva sorpresa a scuola senza il velo islamico: una ragazzina di origini nordafricane, studentessa in un istituto superiore di Udine, è stata allontanata d’urgenza da casa dalla Polizia di Stato dopo le percosse.

Sembra che l’adolescente ogni mattina indossasse il velo prima di uscire di casa. Lo toglieva a scuola perché voleva vivere all’occidentale e lo rimetteva al termine delle lezioni, prima che i genitori venissero a prenderla. Martedì pomeriggio scorso, però, la madre è arrivata prima del previsto e l’ha vista con il capo scoperto. In preda all’ira, la donna ha riportato la figlia a casa, l’ha picchiata e ha avvertito dell’accaduto il marito, fuori città per lavoro. All’indomani la ragazzina si è confidata con gli insegnanti mostrandosi terrorizzata all’idea del ritorno del padre. A quel punto il dirigente scolastico ha chiamato la Squadra Mobile e i servizi sociali del comune che l’hanno collocata in una struttura protetta. La ragazza ha anche precisato che né la madre né il padre l’avevano mai picchiata prima.

Quando è stato comunicato alla donna che la figlia sarebbe stata allontanata da casa, la stessa ha ammesso di aver alzato le mani per punire la ragazza per i suoi comportamenti, ma ha escluso motivi di ordine religioso legati al velo.

loading...

Tags :