Rubavano auto “Enjoy” per andare in vacanza, arrestata la banda

  • blog notizie - Rubavano auto “Enjoy” per andare in vacanza, arrestata la banda

Rubavano le auto del car-sharing “Enjoy” per andare in vacanza. I delinquenti sono stati arrestati ieri a Milano. I furti risalivano al periodo tra giugno e agosto. I delinquenti usavano le auto rubate per portare al mare le fidanzate.

I quattro ragazzi hanno tra i 24 e i 30 anni, tutti residenti a Milano. Rompevano i finestrini delle cinquecento rosse e staccavano i cavi della centralina, manomettendo il sistema informatico, facendo poi partire l’auto a spinta. Andavano in giro per Milano fino all’esaurimento del carburante, dopo cui cercavano una nuova macchina da rubare. I carabinieri hanno notificato provvedimenti restrittivi tra cui: carcere, arresti domiciliari e due obblighi di firma per due ragazze coinvolte. L’accusa è di sei episodi di furto aggravato tra giugno e agosto 2016. Un uomo della banda è indagato anche per ricettazione, in quanto possessore di una patente rubata.

Sei auto rubate dal gruppo, che sono state individuate e recuperate grazie alla collaborazione tra i carabinieri della compagnia Magenta e l’ufficio di controllo della società Enjoy.

Durante un furto, uno dei quattro ragazzi, evaso dagli arresti domiciliari ad agosto, dopo aver scassinato l’auto avrebbe portato la fidanzata e la suocera in vacanza a Marina di Massa, in Versilia.

I malviventi avevano già dei precedenti. Uno di loro possedeva una carta d’identità di un’altra persona, un altro era già nei registri della polizia in quanto complice di alcuni furti a dei tassisti.


Tags :