Maria, stuprata a morte da un migrante: era figlia di un funzionario Ue

  • blog notizie - Maria, stuprata a morte da un migrante: era figlia di un funzionario Ue

Maria oggi avrebbe compiuto 20 anni, invece non c’è più: è stata violentata e uccisa, secondo l’accusa, da un rifugiato di due anni più giovane di lei. I vertici tedeschi dell’Unione europea sono sotto choc perché Maria Ladenburger era figlia di Clemens, dal 2008 assistente del capo dell’ala giuridica in Commissione Europea.

Il ragazzo, un afgano che aveva raggiunto il paese l’anno scorso come minore non accompagnato, è stato arrestato in Germania. La vittima è stata avvicinata dal suo aguzzino dopo aver lasciato una festa organizzata dagli studenti della sua università a Friburgo.

Sembra che Maria fosse andata ad una festa con delle amiche, intorno alle 2:30 di mattina si stava recando a casa per rispettare il consueto coprifuoco imposto dai genitori, ma durante il cammino è stata intercettata dall’aggressore, stuprata ed uccisa prima di essere scaricata nel fiume Dreisam.

La ragazza era volontaria nel centro di accoglienza per migranti, ma non è ancora chiaro se abbia conosciuto lì il suo assassino. La polizia è riuscita ad identificare il sospetto dai capelli e da una sciarpa nera rinvenuta sulla scena del delitto. I media tedeschi hanno riportato che l’uomo avrebbe confessato l’omicidio e che il processo dovrebbe iniziare il prossimo anno.

 


Tags :