Relazioni da evitare in periodo d’esami: le 5 categorie più comuni!

  • blog notizie - Relazioni da evitare in periodo d’esami: le 5 categorie più comuni!

RELAZIONI DA EVITARE: Ecco le 5 Categorie deleterie più comuni in periodo d’esami.

Siamo cresciuti col mito della relazione perfetta alla Disney, principe azzurro e principessa che vissero felici contenti. Poi però ci siamo scontrati con la triste e dura realtà: la maggior parte delle relazioni non è sempre rose e fiori come nei film.

relazioni

Per questo motivo bisognerebbe valutare con estrema attenzione la persona che avrà accesso al nostro letto. Qualità invece che quantità.

Ma questo purtroppo non può bastare.

Per vivere felici, in particolare nell’ambito di una vita da studenti, e quindi per dare esami nel miglior modo, è indispensabile evitare ogni sorta di relazione pericolosa, che può danneggiare la stabilità e la serenità dello studente in questione. Prima le identifichiamo meglio è.

relazioni

Ecco le 5 categorie più comuni (ASSOLUTAMENTE DA EVITARE) che rovinano la sanità mentale e fisica dello studente in periodo di esami:

1] La “Friendzone” maledetta

È fatta. Abbiamo scelto il partner, il più improbabile, poco raccomandabile e caratterialmente meno adatto a noi stessi. Non ci cagherà mai nella vita. Ci userà senza alcun ritegno. Ci farà stare peggio di un esame da 12 CFU da dare a Luglio. Ma soprattutto ci considererà sempre “solo un amico”. Ed è proprio per questo che decideremo, consciamente, di iniziarci una deleteria relazione.

Facciamo un minuto di silenzio.  

2] La “trombamicizia” confusa

Che bello è quando si hanno le idee chiare, ed entrambi i componenti della relazione desiderano la stessa cosa?

È magnifico. Peccato che nella realtà queste cose siano più rare di un parcheggio in centro di sabato sera.

Prima o poi uno dei due avrà voglia di fare il fatidico passo avanti. Di guardare film al cinema o comodamente a casa. Di “formalizzare” le cose, quantomeno con un “contratto atipico”. Questo sconvolgimento produrrà una serie di reazioni a catena che termineranno in atti di efferata malvagità che a confronto “Game of Thrones” è un programma per bambini.

3] Il tira e molla

Il tira e molla sono le classica relazioni che durano più di una “soap opera” per signore della terza età. Ci si lascia. Ci si riprende. Ci si rilascia per un numero di volte che tende all’infinito.

Più tristi di quelli che hanno studiato presso l’università della strada…

4] La storia impossibile

Eccole. Le relazioni di merda per eccellenza. Quella che ti trasforma in pochi mesi in dottore in “Scienze delle Bestemmie”. Si parte sempre col “Ma sì, siamo un po’ diversi, ma gli opposti si attraggono” e si finisce con minacce e ritorsioni da mafia russa.

5] La storia bruciatappe

Le relazioni “bruciatappe” è caratterizzata da ritmi frenetici e dura più o meno quanto un tredicenne su un sito porno. Ci si conosce in qualche festa universitaria, ci si scrive per qualche giorno su WhatsApp e tempo due settimane si passa alla fase “Matrimonio ufficiale” che comprende:

  • Profilo unico su Facebook e pensiero unificato comunicante via bluetooth.
  • Visite organizzate a casa di lei con tanto di vestito elegante della comunione del cugino Francesco di secondo grado.
  • Scambio di effusioni nei luoghi più disparati, aule studio, autobus, obitori.
  • Perdita della dignità.

relazioni

Chiaramente queste storie finisco nell’arco di pochi giorni, con conseguente status emotivo da “La do al prossimo appello”.


Tags :