Aurora Ramazzotti parla del flirt (presunto) con il cantante di Amici

  • blog notizie - Aurora Ramazzotti parla del flirt (presunto) con il cantante di Amici

Aurora Ramazzotti mette le cose in chiaro sul presunto flirt che l’avrebbe lagata a Riccardo Marcuzzo oggi cantante nella scuola di Amici 16.  “In realtà siamo usciti una sola volta – ha precisato la ragazza – poteva anche evitare ma so come funziona in tv: i dettagli si amplificano”.

A scatenare il gossip una dichiarazione del Marcuzzo, il giovane cantautore aveva annunciato il flirt nel casting della famosa trasmissione di Maria De Filippi, mentre la commissione stava decidendo sulla formazione della nuova classe. Riccardo si è presentato così: “Ho scritto la canzone ‘Perdo le parole’ per una ragazza. Si chiama Aurora. Cosa fa? Mmm… Lei è la figlia di Ramazzotti. Non so se si può dire o meno. È una cosa che è partita all’inizio, ma avevamo due vite piuttosto diverse. L’ho scritta l’anno scorso quando l’ho conosciuta, lei sa che le ho dedicato un altro pezzo perché faceva figo dire ‘Ne ho scritto un altro perché l’ho fatto più bello di tuo papà'”.

La figlia d’arte ha decisamente ridimensionato l’entità della sua ‘storia’ con Riccardo Marcuzzo precisando, al momento, di essere single e di essere concentrata sul suo lavoro.  La Ramazzotti ha confidato di avere progetti precisi per la sua carriera e si dice elettrizzata per l’avventura televisiva a “X Factor”: “Ho voglia di fare, non di apparire a ogni costo, non ho fretta. Sono cresciuta con mia madre e so che ci sono periodi in cui si lavora da pazzi e altri in cui si progetta e si studia. Mi prendo il tempo per evolvermi e migliorare. A X Factor vado meglio. Sono più vera. Giorni fa gli autori mi hanno anche chiesto di fare un lancio senza copione, a braccio. Lì ho capito che a Sky si fidano di me, mi lusinga. Tanto di quello che sono l’ho imparato osservando i miei genitori, ma non sarò mai come loro, sono troppo diversa da entrambi. Lo so che è difficile scagionarmi dall’accusa di essere raccomandata, ma credetemi, fossi stata figlia di operai avrei voluto farlo lo stesso questo lavoro, avrei solo avuto meno chance“. 

 


Tags :