Attentato a Istanbul presso lo stadio del Besiktas. Autobomba semina morte

Terrore e morte. Un terribile attentato a Istanbul, dove due esplosioni hanno sconvolto la città più importante della Turchia. La prima è avvenuta nel quartiere di Beşiktaş, nei pressi dello stadio. Subito dopo la partita tra la squadra locale e il Brusaspor un’autobomba si è scagliata contro una camionetta della polizia, uccidendo 13 agenti. L’altra esplosione è avvenuta  in via Beleştepe, accanto al parco Maçka. Il boato degli scoppi è stato sentito in tutta la città.

Il ministro dell’Interno Süleyman Soylu parla di almeno 20 agenti di polizia feriti.

L’esplosione nel parco Maçka potrebbe essere un attacco suicida, tuttavia, le informazioni sono ancora da confermare. Testimoni sul posto hanno detto di aver sentito degli spari, in quello che sembrava essere stato un attacco armato contro la polizia.


Tags :