Quattromila bambini intrappolati ad Aleppo, allarme Onu

  • blog notizie - Quattromila bambini intrappolati ad Aleppo, allarme Onu

Quattromila bimbi sono rimasti intrappolati ad Aleppo est. L’evacuazione della roccaforte dei ribelli, riconquistata dall’esercito siriano, sembrava terminata. Il portavoce di Unicef Italia, Andrea Iacomini, ha lanciato l’allarme in occasione dell’#AleppoDay.

Iacomini rivela: “Si trovano in quel che resta della città, molti sono orfani e senza famiglia, hanno bisogno di aiuto immediato o rischiano la morte. Notizie non confermate riportano anche di bambini e civili morti sui bus a causa del sovraffollamento: un fatto orribile. Occorre vigilare perché certi fatti, se confermati, non si verifichino, sarebbe paradossale, disumano”.

L’evacuazione dei quartieri est di Aleppo è ripresa, sotto monitoraggio dell’Onu. Un funzionario delle Nazioni unite dichiara: “Circa 300 veicoli sono in procinto di uscire dalla zona”. Le difficili condizioni climatiche e la neve caduta nelle ultime ore rendono più difficile l’evacuazione.

L’Onu nel frattempo promuove l’iniziativa #AleppoDay. La richiesta è quella di mettere coperte sui balconi in simbolo di quel calore umano che i bambini siriani non hanno e che invece sarebbe di loro diritto.


Tags :