Conferenza Putin: “Con Trump fine del disgelo. Obama rivoltante”

  • blog notizie - Conferenza Putin: “Con Trump fine del disgelo. Obama rivoltante”

Putin nel discorso di fine anno ha tranquillizzato russi ed americani. “Non saremo noi a scatenare una corsa agli armamenti. Non sprecheremmo mai risorse su questo fronte”. Il presidente russo, però, precisa “l’arsenale nucleare russo è più che sufficiente per scoraggiare qualsiasi attacco”.

La conferenza stampa è durata quasi 4 ore, Putin ha fatto il punto sulle relazioni con gli Stati Uniti. Sia Trump che il presidente russo vogliono cercare di riappacificare i rapporti. Il leader russo però non si risparmia mai di ricordare quanto le capacità belliche del suo Paese siano superiori a quelle del fronte opposto. Trump twitta “si dia pure inizio a una corsa agli armamenti”.

Il magnate americano ha reso noto di aver ricevuto una lettera “molto carina” dal Cremlino, che ha confermato, in cui la Russia prevede l’archiviazione della stagione di gelo del periodo Obama. Trump commenta a riguardo: “Spero che entrambe le parti siano in grado di essere all’altezza di questi auspici, senza imboccare percorsi alternativi”.

In Russia è noto che Putin sia stato fin dall’inizio favorevole all’elezione del miliardario statunitense, dicendo di aver previsto il suo successo. Il russo ha lanciato una frecciatina al presidente democratico uscente Obama: “Ha evidentemente dimenticato lo stesso significato originale del nome del suo schieramento. Le figure storiche del partito democratico, oggi, si rivolterebbero nelle tombe. Lo farebbe Roosevelt, di sicuro”.

Il presidente ha risposto a 62 domande. Tra queste, anche una sull’Ucraina, il cui ponte proposto è sembrata una provocazione per gli ucraini. Secondo il leader, invece, potrebbe essere un avvio alla ripresa di normali relazioni tra i due paesi.

La Russia è in ripresa economica e l’anno prossimo lo stato potrà nuovamente aumentare le pensioni. Le elezioni russe sono previste per il 2018, ma forse saranno anticipate. Putin non ha confermato la sua partecipazione: “Quando sarà il momento deciderò sulla base dei risultati ottenuti e di quanto si potrà ancora fare”.


Tags :