Regifting, come riciclare i regali indesiderati

  • blog notizie - Regifting, come riciclare i regali indesiderati

Natale è appena passato, portando con sé  uno stuolo (nei casi più fortunati) di regali, delle volte poco graditi.

“Grazie, era proprio il cinquantesimo pigiama che mi serviva”.

Per evitare di trovarsi in casa un serie di oggetti non graditi cosa meglio del regifting? Il riciclo da regalo potrebbe essere una soluzione last minute per non presentarsi a mani vuote ad un aperitivo con quell’amico di cui ci eravamo dimenticati.

“Mi sarebbe tanto piaciuto consegnartelo prima di Natale, ma non ho avuto tempo. Tieni lo stesso”. E via il maglione della nonna o gli imbarazzanti calzini a tema natalizio. E poi durante l’anno ci sono un sacco di occasioni, compleanni, anniversari per rifilare gli oggetti ricevuti a Natale. Non sarebbe politically correct, ma non lo è neanche dare in dono delle cose orribili. Un po’ di buon gusto!

Una soluzione per liberarsi dei regali che non ci hanno entusiasmato è rivendere gli oggetti su internet.

Fino a qualche anno fa, riciclare un regalo risultava più complicato in quanto si poteva incorrere nell’errore di regalare il dono riciclato a una persona di famiglia o ad un amico prossimo, rivelando l’inghippo.  Da questo punto di vista, piattaforme come Ebay, Subito.it, Viagogo rappresentano una vaways a good idealida alternativa. Ci sono anche tantissimi gruppi su Facebook dove vendere o scambiare merci.


Tags :