Parma, trovati due cadaveri: si indaga nell’ambiente della prostituzione

  • blog notizie - Parma, trovati due cadaveri: si indaga nell’ambiente della prostituzione

I corpi senza vita di due persone sono stati ritrovati in un casale a San Prospero, frazione di campagna alle porte di Parma. Le vittime avrebbero un’età compresa tra i 40 e i 50 anni: sui corpi segni di accoltellamento e soffocamento. I cadaveri sono stati scoperti nella tarda serata di martedì 27 dicembre ma secondo i primi riscontri il duplice omicidio sarebbe avvenuto diversi giorni fa, forse prima di Natale.

Si tratta di una donna e di una nota transessuale di Parma affittuaria dell’immobile utilizzato da scambisti, con tanto di sito dove venivano pubblicate foto ed eventi. Le indagini vertono pertanto negli ambienti legati al mondo della prostituzione.

Una volta sul posto, i poliziotti delle Volanti sono entrati nell’appartamento e hanno trovato i due cadaveri. A quel punto in via Angelica è arrivata l’auto medica della Croce Rossa e sono partite subito partite le indagini, con la collaborazione della Polizia Scientifica.

Le indagini sono seguite dalla squadra Mobile della polizia, in corso gli accertamenti nel mondo della prostituzione. Il dirigente della Mobile della questura di Parma, Cosimo Romano, spiega: “Siamo intervenuti nella notte per un duplice omicidio. Le vittime sono un uomo italiano e una donna di origine argentina. Stiamo lavorando, è in corso un sopralluogo della polizia scientifica. Al momento non è possibile dare altre informazioni”.

Nello specifico, un conoscente aveva telefonato alla polizia dicendosi preoccupato del fatto che da giorni non rispondeva al telefono. Così martedì è scattata la verifica nel casolare.


Tags :