George Michael, si tratta di suicidio? Giallo sul tweet del compagno

  • blog notizie - George Michael, si tratta di suicidio? Giallo sul tweet del compagno

Si accende il mistero sulla morte di George Michael. Sembra che il cantante si sia suicidato a Natale, dopo vari tentativi. Saranno effettuate analisi tossicologiche per capire se si tratti di overdose. L’ipotesi di suicidio sarebbe stata confermata dal compagno, Fadi Fawaz, su Twitter, che però smentisce di essere l’autore dei post. I messaggi sono stati cancellati e l’account chiuso, è viva l’ipotesi di hackeraggio.

Il post di Fawaz, parrucchiere dei Wham e fidanzato del cantante da sei anni, recitava: “Avevo una relazione con George Michael fino a quando l’ho trovato morto nel suo letto. L’unica cosa che voleva era morire. Ha tentato diverse volte di uccidersi e finalmente ci è riuscito”. Il compagno quarantatreenne nega di essere l’autore dei messaggi ed il suo profilo è stato chiuso poco dopo. L’uomo stesso sostiene di esser stato vittima di un attacco hacker. Nella serata del 31 dicembre, però, aveva postato un’immagine di un dito medio con la scritta: “Ti odio 2016, dal profondo del mio cuore”. La frase lascia presupporre che Fadi in quel momento fosse in pieno controllo del proprio account.

I post sono stati pubblicati dopo l’interrogatorio della polizia, che aveva inserito il compagno del cantante tra i sospettati. Un amico di George Michael, rivela al Daily Mail che “gli inquirenti parleranno con Fadi questa settimana, a casa sua o alla stazione di polizia di Pangbourne”. L’informatore prosegue: “Gli hanno dato qualche giorno di tempo per piangere la grave perdita, ma ora sono concentrati sulla necessità di capire se la droga abbia avuto un ruolo nella morte di George: ci sono forti sospetti che sia così, in tal caso la polizia vuole scoprire chi abbia fornito le sostanze stupefacenti al cantante”. Il Daily Mail rivela inoltre che la polizia ha riferito che l’autopsia non ha svelato le cause della morte e che saranno effettuati nuovi test, tra cui analisi tossicologiche. Pare smentito il comunicato dello staff di Michael che scriveva di un infarto fatale per l’artista.

Fawaz ha trovato il corpo della star nel suo letto. Il compagno sostiene di aver dormito in auto e di non aver visto il proprio fidanzato la sera prima.

L’agente del cantante aveva inizialmente parlato di un infarto. L’ipotesi di overdose di eroina, però, non è da escludere, vista la sua lotta contro la dipendenza dalla droga.

George Micheal


Tags :