Razzismo, famiglia marocchina al cinema: li scambiano per terroristi

  • blog notizie - Razzismo, famiglia marocchina al cinema: li scambiano per terroristi

Scambiati per terroristi in quanto marocchini. La sera del primo gennaio, in una sala da cinema a Torino, si è scatenato il panico tra gli spettatori per la presenza di una famiglia nord-africana.

Durante la proiezione del film “Passengers”, al cinema “The Space” di via Livorno, una famiglia sorda dai lineamenti mediorientali, di fronte una scena osé, ha cominciato a ridere, scambiare sguardi ed inviare messaggi Whatsapp. Questo ha messo in allarme tutto il resto degli spettatori che, per paura di un attentato, di corsa, ha abbandonato la sala lasciando solo la famiglia sospetta. Qualcuno ha anche chiamato i carabinieri, che in pochi minuti hanno placato la paura e si sono resi conto si era trattato solo di un grosso equivoco.

La famiglia sospetta, vittima di un clima di forte tensione per gli ultimi attentati, è rimasta imbarazzata ed un po’ incredula davanti ad un simile evento.


Tags :