Serie A, gli anticipi: black out Palermo, Napoli in rimonta

  • blog notizie - Serie A, gli anticipi: black out Palermo, Napoli in rimonta

La prima giornata di campionato si conclude con la vittoria dell’Empoli ai danni di un Palermo in crisi. Il rischio retrocessione è altissimo per i rosanero, e dopo una parentesi più rosea con la gestione Corini, si rischia di ripiombare nel nero più buio. In palio c’erano tre punti importantissimi in chiave salvezza, l’Empoli si aggiudica una vittoria fondamentale.

Era partito meglio il Palermo, già al tiro in porta con Rispoli dopo 20 secondi. Dopo venti minuti di studio intenso, esce fuori l’Empoli. Al venticinquesimo doppia occasione per i toscani: su Bellusci è bravo Posavec a deviare. Prima del fischio finale della prima frazione, Saponara sfiora il gol, anticipato da Cionek. Al rientro in campo il Palermo ci prova nel primo quarto d’ora con Jajalo e Skorupski deve fare gli straordinari per salvare il risultato. I rosanero trovano coraggio e ci riprovano con Quaison, ma ancora il portiere toscano si oppone. Al 73′ entra in campo Maccarone, che cambierà il match. Un minuto dopo, infatti, Cionek spinge Maccarone in area causando il rigore che “Big Mac” realizza. 1-0 e Palermo demoralizzato. Entrano in campo Balogh e Diamanti per trovare il pareggio, ma le occasioni sono davvero scarse. Proteste vibranti dei siciliani nel finale per una trattenuta in area non sanzionata.

Il Napoli vince in rimonta contro la Sampdoria. I blucerchiati, in vantaggio al 30′ grazie ad un autogol di Hisaj a causa di una deviazione sfortunata, tengono bene il ritmo del gioco. Schick è sempre più una certezza, schierato titolare al posto di Muriel. Il colombiano è subentrato poi al 51′ al posto dell’ex Quagliarella, poco fortunato. Al 61′ espulso Matias Silvestre per doppia ammonizione, due gialli in sei minuti. Il Napoli prende coraggio, Sarri mette in campo 4 attaccanti facendo anche Gabbiadini al posto di Jorginho. Il “Gabbiano” segnerà dopo sei minuti dal suo ingresso in campo, deviando sottoporta in rete un cross di Callejon. La partita sembra ormai avviarsi il pareggio, ma al ’95 Tonelli segna il gol della vittoria e della definitiva rimonta. 2-1 finale, i partenopei inseguono la zona Champions.


Tags :