Pescara-Fiorentina rinviata: si recupera entro 15 giorni

  • blog notizie - Pescara-Fiorentina rinviata: si recupera entro 15 giorni
Pescara-Fiorentina è stata rinviata a data da destinarsi. Il match era in programma per oggi alle 15, ma non si giocherà a causa della neve. Si recupererà entro 15 giorni.
La decisione è stata presa alle 12 di ieri dal gruppo operativo di sicurezza della questura di Pescara. Il campo è stato ritenuto impraticabile. Uno strato di neve e ghiaccio di trenta centimetri ricopre il manto dell’Adriatico. Anche gli spalti sono imbiancati, tribune coperte escluse. Anche la seduta di allenamento dei “delfini” è stata compromessa dal freddo. A “Poggio degli ulivi”, infatti, campo d’allenamento del Pescara, venticinque centimetri di neve ne hanno impedito l’utilizzo. I diecimila spettatori che avevano acquistato il biglietto, potranno per la data che verrà stabilita.
A portare alla decisione del rinvio, non solo le condizioni del campo, ma anche motivi di ordine pubblico. Nel capoluogo abruzzese c’è molto ghiaccio per strada che non permette la totale sicurezza della circolazione dei mezzi di trasporto. Anche i binari sono ghiacciati e molti treni hanno scelto di non partire per evitare pericoli. Tutto ciò avrebbe impedito a molti spettatori di recarsi allo stadio, oltre a mettere a rischio l’ordine e la sicurezza pubblica.
La data non è ancora stata decisa, ma la partita verrà recuperata entro 10-15 giorni. Si parla del 18 gennaio come giorno del recupero.

Tags :