5 propositi beauty, per un 2017 in bellezza

  • blog notizie - 5 propositi beauty, per un 2017 in bellezza
    Credits: Pexels

5 propositi beauty per amare se stesse questo 2017. Avere cura di sé è un gesto di amore nei propri confronti, oltre che una pratica estetica

Con l’arrivo dell’anno nuovo non manca lo voglia di iniziare progetti differenti e cimentarsi in avventure nuove. È questo il momento per dare il via al cambiamento e prefiggersi qualche nuovo obiettivo. Perché non iniziare proprio da ciò che di più intimo abbiamo, la nostra pelle?
Aver cura di sé è prima di tutto un gesto di amore nei propri confronti, oltre che una pratica estetica. Ecco quindi 5 propositi beauty per amare se stesse questo 2017.

  1. La maschera e scrub una volta a settimana
    La pelle ha bisogno di un rinforzo, basta scegliere un giorno della settimana. Uno che si adatta bene alla routine, uno che è particolarmente libero o uno faticoso in cui si necessita di un break. Ecco questo si potrebbe definire il giorno delle coccole beauty. Prima cosa detergere la pelle e pulirla al meglio. Dopo proseguire con uno scrub e una maschera da lasciare in posa. Questi trattamenti devono adattarsi al tipo di pelle, se si hanno dubbi è sempre meglio chiedere, in farmacia e nelle profumerie si possono trovare esperti del settore. È facile dimenticare di farsi scrub e maschera: basta impostare una sveglia a ricordare che arriva il momento relax, in cui ci si può riposare mentre le cellule della nostra pelle si risvegliano.

    Credits: Pexels

    Credits: Pexels

     

  2. Solare viso anche in inverno, fino al collo
    Che la protezione solare vada applicata d’estate non è una novità. Quello che non molti sanno è che andrebbe utilizzata tutto l’anno, anche in inverno insieme alla crema idratante. Si raccomanda l’utilizzo di un protezione dal 30 in su per l’estate, per l’inverno invece è sufficiente già una 15. I raggi UVA non conoscono né luogo né stagione, sono sempre presenti e sono i più dannosi in quanto i responsabili dell’invecchiamento precoce. È stato rilevato inoltre che chi si protegge con costanza aumenta la capacità di autorigenerarsi propria della pelle.
    Inoltre bisogna ricordarsi di spalmare la crema ricca di SPF, fino al collo, una zona che abitualmente si trascura, ma che è la prima a mostrare i segni di invecchiamento.
  3. Inestetismi del corpo, a noi due
    Scontro diretto con i piccoli difettucci del nostro corpo. Bisogna guardarsi, accettarsi e migliorare il possibile. Ci vuole costanza per curare la cellulite, i cedimenti e altre questioni estetiche che possono procurare imbarazzo nella stagione estiva. Perché aspettare l’estate? Basta iniziare con l’anno nuovo una routine globale che cure cosmetiche da affiancare allo sport e ad un’alimentazione sana.
  4. Togliere il make-up
    Struccarsi sempre, bene, anche la sera tardi, questa è una regola d’oro. Bisogna concentrarsi soprattutto occhi e dalla bocca, con un prodotto specifico. Sarebbe bene proseguire con una rapida pulizia del viso.
    Farla è abbastanza rapido, il tutto necessita 10 minuti. Basta iniziare con un prodotto a base di olio, cocco, mandorla o un olio detergente, aiutandosi con l’uso di batuffoli di ovatta. Poi una pulizia del viso con un foaming cleanser, ossia un prodotto detergente schiumoso, con acqua calda per aprire e pulire i pori fino in fondo. Successivamente il viso va lavato con acqua tiepida e poi con acqua fredda per richiudere i pori. A questo punto si può usare anche un toner o una lozione. Gli step devono seguire la regola riassunta in ‘424’. Ogni numero ricorda la durata di ciascuna fase. L’operazione detergente a base di olio deve durare quattro (4) minuti, il foaming due (2) minuti e infine il lavaggio acqua tiepida/fredda 4 minuti. Questo per essere sicure che la pelle sia pulita.
  5. Operazione Mani Curate
    Le mani dicono molto di una persona, sono il riflesso di come si “prende” la vita. Con l’inverno è molto facile che si screpolino per il freddo e si riempiano di tagli. L’ideale è utilizzare una crema idratante ogni giorno, molto corposa e con buon profumo. Se questa non basta in casi estremi si può applicare la crema idratante e un olio la notte e andare a dormire con i guanti, la mattina le mani saranno rigenerate.
    Ogni tanto ci si potrebbe godere una manicure. Questo trattamento costa solitamente una decina d’euro e si possono trovare varie offerte. Se viene fatto una volta ogni due mesi i risultati saranno incredibili entro la fine dell’anno.

Tags :