Infermiere imbottisce una paziente di sedativi e la violenta

  • blog notizie - Infermiere imbottisce una paziente di sedativi e la violenta

Nella bufera l’ospedale di Padova, dove un infermiere di 41 anni è stato fermato la notte del 4 gennaio scorso per violenza sessuale aggravata nei confronti di una paziente.

L’uomo, è già stato arrestato dai carabinieri del Nas, dopo aver violentato una paziente di 58 anni ricoverata nel reparto di Neurochirurgia. La violenza è stata consumata dopo che la donna era stata era stata narcotizzata con un farmaco contenente benzodiazepine. A inchiodare l’infermiere le telecamere installate dai carabinieri del Nas nel reparto.

Le indagini erano partite da una segnalazione partita dall’Azienda Ospedaliera la scorsa estate, quando alcuni medici e infermieri avevano notato che ad alcune pazienti veniva somministrata una dose eccessiva di barbiturici.

Dietro l’atroce dubbio si nascondeva invece una storia di violenze sessuali. Non si può escludere che questo già accertato non sia un caso isolato, le indagini continuano.


Tags :