Siria, l’Isis fa esplodere il più grande giacimento di gas

  • blog notizie - Siria, l’Isis fa esplodere il più grande giacimento di gas

Ancora un attacco dell’Isis. La cellula terroristica ha fatto esplodere il maggiore giacimento di gas naturale in Siria. Lo stabilimento si trovava nella regione centrale del Paese.

La tv “al Mayadin”, affiliata al movimento panarabo e finanziata dall’Iran, ha convalidato la notizia: “Fonti del ministero siriano del petrolio hanno confermato quanto aveva già affermato l’agenzia Aamaq, vicina all’Isis”, che aveva pubblicato una foto e un video in cui si affermava che il sito di gas naturale di Hayyan era stato fatto saltare in aria.

La televisione filo-iraniana non è ancora in grado di confermare o meno che il pozzo di gas si stato distrutto o solamente danneggiato. Il giacimento arrivava a produrre più di tre milioni di metri cubi di gas al giorno.

Secondo alcune fonti del posto, l’esercito iracheno sarebbe arrivato sulle sponde del fiume Tigri. Le forze militari sembra che tenteranno di attraversare il fiume per arrivare sulla sponda opposta, dove si trova il centro della città.


Tags :