Roma, tenta di uccidere la figlia di tre anni con psicofarmaci

  • blog notizie - Roma, tenta di uccidere la figlia di tre anni con psicofarmaci

Ha tentato di uccidere la figlia di tre anni per due volte versandole del benzodiazepine nel biberon mentre la piccola era ricoverata in ospedale. La madre, una donna di 29 anni, è stata arrestata dai carabinieri della compagnia Trastevere con l’accusa di tentato omicidio.

I due episodi si sono verificati il 4 e il 19 dicembre al Bambino Gesù, dove la piccola era ricoverata per problemi fisici. Sembra che la donna abbia agito ai danni della piccola spinta dal desiderio di  attirare l’attenzione del marito, dal momento che la loro relazione era in crisi.

I carabinieri hanno arrestato la donna su richiesta della pm Eleonora Fini e su disposizione del gip Ezio Damizia. La coppia, originaria di Napoli ma residente a Roma, ha altri due figli: una bambina di un anno e uno di pochi mesi. C’è il sospetto che la donna avesse tentato di fare qualcosa di simile anche con la bimba di un anno.

La donna adesso deve risponde del reato tentato omicidio. La bimba è stata salvata grazie all’intervento immediato dei sanitari nei due distinti episodi.


Tags :