Cappello fur, l’accessorio in pelliccia must have sulla neve e in città

  • blog notizie - Cappello fur, l’accessorio in pelliccia must have sulla neve e in città

Cappello fur, il nuovo accessorio must have per l’inverno 2017. Colbacchi, con visiera o a tesa larga, in pelliccia vera o sintetica. E voi, l’avete già?

Il cappello fur è il nuovo accessorio del quale non si può fare a meno durante questo freddo inverno. Colbacchi, con visiera o a tesa larga, con pelliccia vera o sintetica. I cappelli fur invadono non solo le piste da sci ma anche le strade delle città. Indossare i cappelli d’inverno può essere una vera e propria seccatura. Il classico cappello di lana invernale non sempre piace a tutti. Ma con le basse temperature che caratterizzano l’inverno non si può farne a meno. La soluzione? Indossate un cappello fur.

Il cappello fur, caldo, elegante, sportivo, maxi, eccentrico, avvolgente è diventato un vero e proprio trend. È un accessorio che può essere indossato in ogni occasione. Basta saper scegliere il modello giusto. Questo trend è stato lanciato direttamente sulle passerelle, dalle grandi case di moda, come Moncler, Ermanno Scervino e Louis Vuitton. Moncler lo propone esagerato e maxi, oppure originale e ed elegante. Ermanno Scervino si avvicina molto alla Moncler, proponendo modelli maxi ma più sobri ed eleganti. Louis Vuitton resta fedele al classico colbacco in montone, firmandolo con il suo indistinguibile monogram.

Ermanno Scervino

Ermanno Scervino

Moncler

Moncler

Louis Vuitton

Louis Vuitton

L’inverno è già arrivato, scegliete il modello che più vi piace e vi rappresenta  e sfoggiatelo a testa alta.

 


Tags :