Roma, strafatto di cocaina costringe la fidanzata a 9 ore di sesso

  • blog notizie - Roma, strafatto di cocaina costringe la fidanzata a 9 ore di sesso

Una storia fatta di abusi e droga quella tra un uomo di 31 anni, originario di Napoli e la sua fidanzata. L’uomo sotto l’effetto di stupefacenti ha costretto la compagna a 9 ore di rapporti sessuali contro la sua volontà. La donna riporta lesioni in tutto il corpo.

Durante la loro relazione iniziata sei anni fa, la donna aveva già subito diversi episodi di violenza fisica e sottomissione psicologica. Questo però non l’aveva mai convinta a sporgere denuncia fino all’episodio più recente.
Il mese scorso, la coppia si era concessa un soggiorno in un hotel di Roma. Durante la notte in albergo, il napoletano, strafatto di cocaina ha minacciato e picchiato la fidanzata costringendola a molte ore di sesso.
Il giorno dopo la donna si è recata in ospedale dove le sono state riscontrate lesioni in più parti del corpo, segni della costrizione subita per un tempo prolungato e sotto l’incubo della minaccia fisica, che l’hanno convincenta a denunciare il compagno alle autorità.
Gli agenti del commissariato Appio Nuovo, al termine delle indagini scattate dopo la denuncia della donna, hanno richiesto al tribunale la custodia in carcere del napoletano con l’accusa di violenza sessuale e lesioni personali aggravate.

Tags :