Uomo resiste allo sfratto e da fuoco alla casa, salvato in extremis

  • blog notizie - Uomo resiste allo sfratto e da fuoco alla casa, salvato in extremis

Sfiorata la tragedia nel torinese, ennesimo caso di sfratto che poteva finire nel peggiore dei modi. Questa mattina un uomo di 53 anni ha dato fuoco alla casa in cui viveva per protestare contro lo sfratto: è successo  a Buriasco, nel Pinerolese.

L’uomo è rimasto barricato per un’ora nell’edificio avvolto dalle fiamme, in un fabbricato di un piano simile ad una cascina, in via Dabormida 50.

I vigili del fuoco sono riusciti a spegnere l’incendio evitando il peggio. Ma è stato difficile convincere l’uomo ad aprire la porta e a ricorrere alle cure del 118. L’uomo ha inalato il fumo dell’incendio e i sanitari lo hanno visitato nel suo appartamento ormai sicuro, anche se lui in un primo momento si è rifiutato di essere soccorso. Si è opposto a lungo all’idea di abbandonare l’abitazione prima di accettare di uscire e farsi caricare sull’autolettiga.

Il 53enne pesa oltre 150 chili e per il suo trasporto in ospedale è stato necessario richiedere l’intervento di un’ambulanza con una barella speciale.

Per appiccare le fiamme all’arrivo dell’ufficiale giudiziario, ha dato fuoco ad alcuni vestiti in camera da letto, l’intenzione dell’uomo era quella di uccidersi e non solo di mettere in scena una protesta. Adesso la casa è stata distrutta dalle fiamme.

 


Tags :