Festival di Sanremo, le 11 “figuracce” indimenticabili

  • blog notizie - Festival di Sanremo, le 11 “figuracce” indimenticabili

Chi ha detto che il Festival della canzone italiana è noioso? Spesso si dimentica che il palco dell’Ariston, nel corso della sua storia, oltre a conoscere la voce di molti cantanti italiani, è stato testimone di molte figuracce.

Quelle indimenticabili sono 11:

Al primo posto Carlo Conti

La terza serata del Festival di Sanremo 2015 è stata dedicata alle nuove proposte. A contendere il primo ed il secondo posto in classifica c’è Giovanni Caccamo, Serena Brancale, Amara e Rakele. La giuria premia Caccamo e Amara, ma Carlo Conti, presentatore della 65ma edizione, al momento di annunciare il nome della vincitrice assegna il trionfo a… Rakele.

rakele

Al secondo posto Ilary Blasi

La primadonna di Sanremo 2006 era Ilary Blasi. Miss Totti scende la scalinata dell’Ariston con un abito di Valentino, bellissimo e complesso che la tradisce lasciandole scoperto il seno destro. Una gaffe della  prima serata del Festival di quell’anno che ha contribuito a rendere Sanremo più vivace, intrigante e seguito.

blasi

Al terzo posto Michelle Hunziher

A Sanremo 2007, Michelle Hunziker cade sul palco dell’Ariston mentre entrano in scena Francesco e Roby Facchinetti . Michelle ha lasciato il palco con una bella risata dopo un lungo applauso di incoraggiamento da parte del pubblico.

hunziker

Al quarto posto Jovanotti

Nell’edizione del 1989 un giovanissimo Jovanotti è cascato eccome sui fiori dell’Ariston, nonostante il ritornello della sua canzone ripetesse  “No Vasco, no Vasco io non ci casco…”.

jovanotti

Al quinto posto Arisa

A Sanremo 2015, Arisa è salita sul palco per annunciare la canzone di Nina Zilli. Ma qualcosa non ha funzionato. La cantante ha dimenticato tutto. Carlo Conti le suggerisce di leggere la scaletta ma lei esclama.”Sono emozionata, non capisco un cavolo…”

arisa

Al sesto posto Pippo Baudo

Davanti a una bellezza come quella di Sharon Stone è normale andare un po’ in confusione. Ma forse Pippo Baudo nell’edizione di Sanremo 2003 ha esagerato: tra una danza d’amore con l’attrice e due parole sulla pace nel mondo, Pippo esce fuori tema e  inizia a parlare del figlio di lei, adottato tre anni prima. “A chi somiglia?”, chiede Baudo. Sharon Stone, impassibile, rispose: “Assomiglia nel volto a me e nel corpo al papà”.

baudo

Al settimo posto Fiorella Mannoia

Una delle papere di Sanremo 2010 è di Fiorella Mannoia. La cantante dalla chioma rosso fuoco, in riferimento a una canzone di Mina fa una leggera confusione tra “sul cesso” e “al successo”, ne viene fuori una frase clamorosa: “L’ha portata sul cesso la grande Mina”.

mannoia

All’ottavo posto Bianca Balti

Ospite della serata finale di Sanremo 2013 è la bellissima Bianca Balti, intervistata dai giornalisti come da copione prima dell’inizio della trasmissione. “Sono una modella e stasera indosserò dei vestiti”, aveva detto l’ingenua Balti scatenando una risata generale.

balti

Al nono posto Massimo Ceccherini

La conduzione di Sanremo 2001 era affidata a Raffaella Carrà, Enrico Papi, Megan Gale e Massimo Ceccherini. In quell’edizione della kermesse scoppiarono da subito alcune incomprensioni tra gli ultimi due: Megan Gale aveva minacciato di non salire più sul palco per paura di essere “molestata” in diretta da Ceccherini. La risposta del comico era stata chiara: “Scusa tanto se ti ho dato una palpata, tu però non me l’hai data”.

megan

Al penultimo posto Emma Marrone

La protagonista di questa gaffe di Sanremo 2015 è la cantante Emma Marrone. Sul palco accanto ai “I Soliti Idioti”, Emma ha presentato il duo con queste parole: “Loro sono idioti, nel senso che se lo dicono da soli. Sono famosi per le loro trasformazioni, infatti adesso dicono di essere diventati cantanti”. L’Ariston è stato colpito da un silenzio glaciale finché è intervenuto Carlo Conti riprendendo Emma: “Ma cosa dici? Sono in gara!”.

emma

Ultima in classifica Belén Rodriguez

Quello del 2012 è stato il festival della “farfallina” di Belén Rodriguez. Gli spettatori hanno potuto ammirare il tatuaggio a forma di farfalla di Belén grazie all’audace spacco del suo abito variopinto. La visuale lasciava pensare che la modella non indossasse gli slip, nonostante lei affermasse il contrario. Il segreto, diceva, sono gli strapless panty, un particolare nude slip statunitense.

farfalla

Chissà quali altre figuracce ci riserverà Sanremo 2017…

 


Tags :