J-Ax, rissa sfiorata a Milano: “Siete come quelli che ascoltate”

Rissa sfiorata per il rapper J-Ax. L’ex cantante degli Articolo 31 si è resto protagonista di uno scontro con alcuni ragazzi presenti alla Mondadori in piazza Duomo a Milano. Causa del diverbio, il fatto che un gruppo di “haters” stavano gridando a Fedez “Pinocchio, Pinocchio!”, termine con cui lo avevano apostrofato i colleghi Marracash e Guè Pequeno nel corso della bagarre social che li ha resi protagonisti.

Fedez aveva detto in una sua storia su Instagram che aveva chiamato “coglione” Marracash ad una sfilata e lui era rimasto zitto, abbassando lo sguardo. Il collega milanese, di origini siciliane, ha smentito tutto, apostrofando il socio di J-Ax, “Pinocchio” ed esortandolo a non inventare più storie false per farsi pubblicità.

La storia non è andata giù ai fans del duo rap formato da Guè Pequeno (membro dei Club Dogo) e Marracash. Alcuni di loro si sono fatti trovare fuori dalla Mondadori di Milano, dove Ax e Fedez erano presenti per un “in-store”, e hanno urlato al cantante l’epiteto assegnatogli dal loro idolo. Il cantante, fidanzato di Chiara Ferragni, non ha detto nulla, facendo finta di non sentire. Non dello stesso avviso J-Ax, che ha affrontato a muso duro i “colpevoli” davanti a decine di cellulari intenti a riprendere la scena: “Ora vi cagate, eh? – dice, vedendo che le voci si erano spente – Siete come quelli che ascoltate (Marra e Guè, ndr)”. Poi, individua i “fans” da cui proveniva il coro e li indica: “Vieni, venite qui! Vi vedo!”. La scena alquanto triste si è conclusa con i bodyguard presenti che hanno esortato  il cantante a salire in macchina.

Un episodio che non fa onore al rapper milanese, che avrebbe potuto ignorare il tutto come fatto dal suo socio. “Ora vi cagate, eh?”. Chi non lo farebbe, vedendo alle spalle i bodyguard pronti a intervenire.


Tags :