Google maps, aggiornamento aiuterà a trovare parcheggio

  • blog notizie - Google maps, aggiornamento aiuterà a trovare parcheggio

Google dà una mano agli automobilisti in cerca di parcheggio. “Google maps”, infatti, con il prossimo upgrade che porterà l’app alla versione 9.44, segnelerà eventuali parcheggi agli utenti.

Non solo tragitti, strade più veloci, indicazioni per i mezzi pubblici, tempo di arrivo e distanza dal “traguardo”, Maps, tra le informazioni della destinazione, aggiungerà un nuovo simbolo: una “P”, che sarà di colore blu nel caso in cui ci siano tanti parcheggi, o rossa in caso di parcheggio complicato da reperire. L’aggiornamento sarà disponibile solo per Android.

Gli sviluppatori, però, precisano che la nuova funzionalità sarà disponibile solo per destinazioni quali spazi pubblici, aeroporti, porti, centri commerciali, ristoranti o luoghi importanti di “ritrovo”. Una volta testata in questa versione “beta”, probabilmente la funzione verrà ampliata ad ogni spazio delle città.

Il volume di traffico, inoltre, non è in tempo reale. Si tratta solamente di un’indicazione di quanto sia più o meno difficile, mediamente, trovare parcheggio nella zona d’interesse. Anche questa è una cosa che verrà migliorata e ampliata, rendendolo, più avanti, un servizio in presa diretta. Il tutto verrà eseguito in collaborazione con il servizio Gps di “Waze”, acquisito da Google tre anni fa.

La ricerca di parcheggi è una delle prime cause di traffico in Italia e nel mondo. Causando in media 15 minuti di tempo in più per strada e 1,5km in più di tragitto percorso. Uno spreco in termini di benzina e tempo e causa di stress. Con queste nuove funzionalità si punta a diminuire il traffico cittadino e incrementare l’utilizzo dei mezzi pubblici. Puntando magari al fatto che una persona, sapendo che nel luogo della sua destinazione non ci sono parcheggi, scelga un mezzo di trasporto diverso.

 


Tags :