Smartphone sempre in mano: una lite su tre scoppia per questo

  • blog notizie - Smartphone sempre in mano: una lite su tre scoppia per questo

Un litigio su tre è causato dall’eccessivo utilizzo del cellulare. Lo rivela la “Global mobile consumer survey 2016”, ricerca dell’azienda statunitense Deloitte. I risultati sono stati presentati oggi a Milano. Trentuno paesi coinvolti al mondo, studiando le loro abitudini con smartphone e tablet.

I risultati delle indagini rivelano che il 67% degli italiani si informa dai siti internet anzichè usare le app, scelgono invece quest’ultime per giocare, controllare i social o cercare l’amore. Tra i vari dati, è curioso scoprire che l’Italia sia il paese europeo in cui si litiga di più a causa del cellulare: il 27% delle coppie discutono a causa dello smartphone, ciò equivale a un litigio su tre.

Anche il sonno è vittima dei cellulari: il 37% degli italiani lo controlla anche di notte per leggere i messaggi di WhatsApp, controllare le email o vedere l’ora. Il 57% controlla il telefono al mattino come prima cosa, appena svegli. L’80% si addormenta con il cellulare ancora in mano. Alberto Donato, partner dell’azienda esecutrice della ricerca, spiega: “Lo smartphone è uno strumento di cui ormai si fa un utilizzo costante ed esteso, in ambito lavorativo e ricreativo. Si è definitivamente trasformato da semplice strumento per telefonare ad accessorio multi-funzione con un conseguente impatto sulle aziende, molte delle quali scelgono di posizionarsi sul mercato attraverso le proprie app. Uno dei risultati più evidenti di questo trend -conclude- è l’accesso sempre più diffuso ai contenuti multimediali e l’aggregazione tra operatori Telco e media Company”.


Tags :