Agguato a Napoli, ucciso un 21enne ex calciatore della primavera

  • blog notizie - Agguato a Napoli, ucciso un 21enne ex calciatore della primavera

Si chiamava Renato Di Giovanni, e aveva solamente 21 anni. Ieri sera è stato ucciso in un agguato di Camorra a Napoli nel quartiere Soccavo a Napoli.

La vittima, è stata raggiunta da colpi di pistola in strada e che aveva precedenti per traffico di stupefacenti.

De giovane si sa che aveva militato della primaveara del Napoli, era arrivato nelle giovanili degli azzurri dalla scuola calcio Damiano Promotion. Con la maglia della Primavera del Napoli aveva partecipato al Torneo di Viareggio nel 2014 segnando un gol contro la squadra australiana dell’ Apia Leichhardt. Dopo la maglia azzurra Di Giovanni ha provato a ricominciare il Serie D con l’Arzanese ma anche lì con poca fortuna.

Il giovane potrebbe essere stato ucciso nell’ambito dello scontro armato tra i clan Grimaldi e Vigilia che, secondo gli investigatori, si contendono gli affari illeciti nel quartiere Soccavo di Napoli. Stava camminando quando il commando è entrato in azione. Due persone in sella a uno scooter gli si sono avvicinati e hanno sparato diversi colpi d’arma da fuoco.

Di Giovanni è morto sul posto. Sul luogo dell’omicidio sono intervenuti i carabinieri di Bagnoli e il reparto investigazioni scientifiche del Comando provinciale che a terra hanno trovato sei bossoli calibro 9 e due frammenti di ogiva verosimilmente dello stesso calibro.

La salma di Di Giovanni è stata trasferita nel II Policlinico di Napoli dove, nei prossimi giorni, sarà sottoposta all’autopsia.

 


Tags :