Estetista bruciata viva dall’ex fidanzato: è in pericolo di vita

  • blog notizie - Estetista bruciata viva dall’ex fidanzato: è in pericolo di vita

Un altro caso di tentato omicidio passionale, l’ennesimo per gelosia. Si tratta di un’estetista di Nocera Umbra di quarant’anni. Ad ustionarla gravemente è stato l’ex compagno venticinquenne. Lei è stata trasferita d’urgenza al San Pier D’Arena di Genova, in coma farmacologico, dove lotta tra la vita e la morte.

Separata dal suo ex marito, con una figlia vent’enne. La donna si era fidanzata con un ragazzo albanese di 25 anni, con cui poi si è lasciata. Nel suo appartamento, dove vive sola, erano appena passate le 17 al momento del delitto. I carabinieri di Perugia e Gubbio non sono riusciti ancora a stabilire cosa sia successo di preciso. Una tanica di benzina, quasi vuota, l'”arma” del delitto. Un tentato omicidio organizzato. Lei riporta ustioni in tutto il corpo, lui invece solo le mani e una coscia. Un telefono rotto a terra, probabilmente strappatole dalle mani mentre cercava di chiamare aiuto.

Dei passanti hanno visto entrambi affacciati al balcone a chiedere aiuto e hanno chiamato i soccorsi. Ambulanze e vigili del fuoco subito sul posto, poi i carabinieri. Gli investigatori, spente le fiamme, cercano gli indizi per ricostruire cosa sia successo. Lui è stato subito fermato in caserma. Lei è in pericolo di vita, ma prima di svenire sembra aver sussurrato ai soccorritori il nome del venticinquenne come autore del crimine.


Tags :