Come cresce la barba in un anno? Il VIDEO Time-Lapse è emozionante

Justin Basl è il protagonista di questa storia esilarante, dal 22 giugno del  2014 ha iniziato a scattarsi una foto ogni giorno per documentare la crescita della sua barba, riuscendo cosí a realizzare dopo un anno intero un video in Time-Lapse diventato subito virale.

Comincia cosí l’avventura di Justin, con la promessa che avrebbe fatto di tutto per far crescere la sua barba il piú possibile per un anno intero. Ogni giorno l’uomo di 32 anni postava constantemente nel suo canale you-tube il video che descriveva lo stato attuale della crescita del pelo intorno al suo viso.

Nel suo primo video egli promette ai suoi spettatori che non si sarebbero mai annoiati e che non sarebbero mai rimasti delusi dal lui: “Vedremo come questa Barba crescerá” , ha affermato sfoggiando un volto liscio e rasato. Da quel momento in poi, per tutti i suoi fan, ogni “nuovo upload” rappresentava un appuntamento al quale era impossibile mancare poiché Justin trovava sempre qualcosa di nuovo da raccontare. Delle volte ha anche parlato di Barbe Importanti nella storia e suggerito alcuni consigli su come prendersi cura della propria barba.

Piú i giorni passavano piú la felicitá si leggeva nel volto di Justin che condivideva ogni nuova particolare sensazione che avvertiva nel contatto con la sua barba. Nel quarantunesimo giorno infatti, con molta gioia e stupore, comunicava ai suoi followers che attraversare la barba con la mano era una sensazione simile ad immergerla nel riso. Nel novantunesimo giorno inizió a somigliare ad un Hipster, ma questo non lo preoccupó affatto, anzi, ne era molto entusiasto perchè oggi alla gente piace vedere uomini con la barba lunga.

Completato il suo anno Justin avrebbe voluto partecipare alla competizione di barbe e baffi che si sarebbe tenuta a Los Angeles il 22 Giugno 2015 per poi donare la sua lunga barba all’associazione “Locks of love”. Purtroppo entrambe le cose non furono possibili, né partecipare alla competizione per problemi tempistici, né donare la sua folta barba, poiché non aveva raggiunto la lunghezza minima ed ideale per ricrearne qualcosa di nuovo, ma comunque egli fu molto felice del risultato raggiunto.

Passati i 365 giorni l’uomo ha tagliato quella che ormai era diventata una barba enorme, ma è riuscito a creare un bellissimo video di soli 3 minuti che racconta quella che è stata tutta la sua evoluzione. “C’è l’ho fatta ragazzi” conclude nel suo ultimo video, “questa è stata un’avventura bellissima, ma prima di iniziarne anche voi una simile alla mia” continua “ assicuratevi di avere un lavoro stabile, perché molti datori di lavoro potrebbero chiudervi le porte in faccia se vi presentate con una barba del genere”.


Tags :