Scuola, 830 milioni volti alla crescita culturale dei giovani

  • blog notizie - Scuola, 830 milioni volti alla crescita culturale dei giovani

Un’azione da 830 milioni di euro volto alla crescita degli studenti. È il programma lanciato dalla ministra all’istruzione Valeria Fedeli per migliorare le competenze degli studenti e formarli sui temi sociali d’attualità.

Dopo quaranta giorni dal suo insediamento, nella sala delle comunicazioni del ministero dell’istruzione dell’università e della ricerca, la ministra dichiara: “Oggi lanciamo un grande investimento sulle competenze dei nostri ragazzi. La scuola come strumento di pari opportunità e mobilità sociale, formatrice di futuri cittadini globali”.

Sul sito del Miur, nell’arco di due mesi saranno pubblicati dieci avvisi sui singoli temi per consentire alle scuole di partecipare ai bandi. L’investimento compenserà gli svantaggi culturali e sociali, potenziando l’istruzione principalmente per quanto riguarda l’italiano, la lingua straniera, le scienze e la matematica, con nuove modalità didattiche.

Centoquaranta milioni saranno destinati all’alternanza scuola-lavoro. Centoventi, destinati ad accrescere la cultura dello sport e dell’alimentazione. Ottanta milioni per la promozione della cultura, dell’identità e dei valori europei, comprendendo i viaggi d’istruzione all’estero. Ottanta milioni volti a trasmettere i valori dei patrimoni per la comunità. Altri ottanta per insegnare l’uso consapevole di internet e dei social network. Cento divisi tra la conoscenza del fenomeno migratorio, la promozione dell’integrazione e l’educazione all’imprenditorialità. Quaranta milioni finalizzati all’orientamento lavorativo e universitario. Dieci milioni, infine, per la formazione per adulti.

Il Pon 2014-2020 è stato esteso a tutto il territorio nazionale.


Tags :