Medico di Monza contro uno straniero: “Migranti da rimandare indietro”

  • blog notizie - Medico di Monza contro uno straniero: “Migranti da rimandare indietro”

È successo a Monza, si tratta di un episodio a dir poco spiacevole che misura il livello di intolleranza nei confronti degli stranieri e degli immigrati. I fatti: doveva essere una rapida visita dal nuovo medico di base per farsi fare una ricetta. Ma non è stato così per Mosaraf Mozumber, 48enne originario del Bangladesh che aspettava il suo turno.

Il dottore dal quale si è recato lo ha aggredito verbalmente con frasi come: “La gente come questa dovrebbe essere riportata subito indietro, quando sbarca in Italia”. L’Ats della Brianza ha detto che il medico è già stato richiamato dopo la lettera di protesta della vittima, che l’ha anche denunciato.

L’uomo cacciato e insultato è residente da 22 anni in Italia, dove lavora come addetto alla portineria della Cgil brianzola, quando ha sentito i commenti offensivi del dottore gli ha spiegato di essere cittadino italiano e di pagare le tasse regolarmente.

Ma il medico ha ribattuto: “Non mi interessa, la gente come te dovrebbe essere mandata indietro”. Dopo di che il paziente se n’è andato, protestando presso l’Ats della Brianza.


Tags :