“Kemioamiche” sbarca in tv: nove donne e la lotta contro il cancro

“Kemioamiche” è il nuovo docureality di Tv2000 e Real Time incentrato sulla lotta di nove donne contro il cancro al seno.

La prima puntata del programma andrà in onda in simulcast sulle due reti (canali 28 e 31 del digitale terrestre) targate Discovery sabato 4 febbraio 2017 alle ore 22.10, nella Giornata Mondiale per la Lotta Contro il Cancro.

“Kemioamiche” è il nome della chat whatsapp creata da  Laura per condividere le proprie sfide quotidiane con Alessandra, Carmen, Elisabetta, Giulia, Manuela, Stefania, Valentina e Vanda – tutte protagoniste della serie – nella convinzione che i momenti più difficili possono e devono essere affrontati insieme, perché l’unione fa la forza.

Sono donne che hanno vite diverse, ognuna con la propria famiglia e il proprio lavoro, ma sono accomunate dalla scoperta di un cancro al seno.

A “Kemioamiche” raccontano lo smarrimento che segue la diagnosi della malattia, la paura che accompagna l’inizio di un percorso non facile, il terrore di non farcela, la speranza della guarigione.

Le loro storie si intrecciano durante la chemioterapia, passaggio difficile ma fondamentale per la cura del tumore al seno che le espone a ulteriori prove: la debolezza fisica, i malesseri, la sospensione temporanea della normale vita quotidiana.

Tra le prove più dure c’è la perdita dei capelli provocata dalla terapia, un’ulteriore mutilazione della femminilità per chi ha già subito l’asportazione dei seni, ma anche per chi non ha fatto ancora l’operazione.

Dinanzi alle telecamere che le seguono fin all’interno del policlinico Gemelli per il consueto trattamento di chemio, le donne di ‘Kemioamiche’ si cimentano in veri e propri intermezzi di musica e ballo in cui, con energia e ironia, non senza esibire la propria fragilità, cantano la voglia di farcela.

Secondo Laura Carafoli, la responsabile dei contenuti di Discovery Italia, il progetto rispecchia l’attenzione di Real Time per le tematiche sociali. Intervistata dai giornalisti, ha spiegato che ci saranno momenti di dolore ma anche di socialità: “E’ un viaggio che mostra una speranza, un racconto di donne e fatto da donne, e per questo motivo ci teniamo ancora di più” ha commentato.

L’autrice della serie, Chiara Salvo, ha dedicato il progetto ad alcune persone che non ce l’hanno fatta, come ad esempio suo padre. Inoltre, ha voluto lanciare un importante messaggio, ovvero quello che, con la prevenzione, dal tumore al seno si può guarire.

“Chi mi ha ispirato è stata Samantha di ‘Sex and the City’. C’è una scena in cui lei, malata di cancro, si toglie la parrucca ad una conferenza, seguita da tante altre donne con lo stesso problema. È una scena che trovo veramente forte. Mi ha colpito molto, me la sono portata dietro anche nell’esibizione di ‘I will survive’. Kemioamiche è un autentico coming out. Queste donne si sono mostrate con coraggio per quelle che sono, mettendosi al servizio del programma”.

Il docureality Kemioamiche, composto da 6 episodi da 60 minuti l’uno e diretto da Giuliano Capozzi, inizierà sabato 4 febbraio 2017 per poi proseguire su Tv 2000 dal 7 febbraio 2017, in prima serata ogni martedì. Verrà anche riproposto su Real Time in prima serata a partire da marzo.

 

 


Tags :