Savona, arrestati per corruzione due funzionari e un poliziotto

  • blog notizie - Savona, arrestati per corruzione due funzionari e un poliziotto

Favori e regali di ogni genere in cambio di permessi di soggiorno o per recuperare in tempi rapidi e senza scocciature i punti sulla patente e interventi di chirurgia estetica gratuiti per scavalcare la rigida burocrazia in materia di anagrafica. Sono questi alcuni dei reati contestati a due funzionari delle prefettura di Savona e ad un poliziotto.

Sono circa 30 gli episodi di corruzione accertati dalla squadra mobile della questura di Savona cheha eseguito le ordinanze di custodia cautelare nei confronti del viceprefetto Andrea Santonastaso, di Carlo Della Vecchia, membro dello staff del Referente responsabile per la trasparenza e l’integrità della Prefettura savonese e dell’ex poliziotto della squadra mobile Roberto Tesio.

L’indagine sarebbe partita un anno fa quando la polizia, intercettando alcuni pusher della zona, ha scoperto che uno di questi aveva con il poliziotto rapporti amichevoli. Una volta ottenuta la possibilità, da parte della procura, di approfondire la Mobile ha avviato un’inchiesta interna sfociata nella indagine più ampia che ha poi portato all’emissione dei provvedimenti cautelari.

 

L’indagine, si legge in una nota della questura, ha permesso di evidenziare gravissimi indizi a carico di 3 pubblici ufficiali sospettati di una serie di comportamenti illeciti abusando delle proprie funzioni pubbliche allo scopo di assicurare un illecito profitto con azioni che integrano gli estremi dei resti di corruzione, traffico e influenze illecite, peculato, truffa aggravata ai danni dello Stato, rivelazione di segreti d’ufficio, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, falso.


Tags :